Logo Utrecht University

CAPABLE – Enhancing Capabilities? Rethinking Work-life Policies and their Impact from a New Perspective

Su questo progetto

Il progetto ERC Consolidator ‘Enhancing Capabilities? Rethinking Work-life Policies and their Impact from a New Perspective’ (CAPABLE) è un ampio studio transnazionale sulle politiche di conciliazione tra vita lavorativa e privata (work-life balance) e il loro impatto su uomini e donne dal punto di vista del Capability Approach. Il progetto, iniziato nel Dicembre 2018, continuerà fino a Novembre 2023.

Negli ultimi decenni l’Europa è stata testimone di significativi progressi nelle politiche di work-life balance volte ad aiutare uomini e donne a combinare in modo più equo la sfera lavorativa con altre sfere della vita. Nonostante ciò, la disuguaglianza di genere persiste. Il miglioramento della parità tra i sessi nell’equilibrio tra vita professionale e vita privata è quindi in cima alle agende politiche di tutta Europa. Decenni di ricerche in questo settore hanno prodotto intuizioni fondamentali, ma le teorie di work-life balance non riescono a spiegare a sufficienza la tenacia di questa disuguaglianza di genere. Le applicazioni precedenti del Capability Approach (letteralmente “approccio basato sulle capacità”) per la work-life balance offrono prospettive promettenti, ma l’importanza della comunità rimane assente. Il progetto CAPABLE genererà, quindi, una conoscenza fondamentalmente nuova su come le politiche di work-life balance influiscono sulla capacità individuali di raggiungere questo equilibrio in diversi paesi d’Europa, incorporando la dimensione della comunità.

Le “capacità” riflettono ciò che gli individui sono effettivamente in grado di realizzare. Il progetto CAPABLE si chiede: In che misura le politiche di work-life balance migliorano le capacità di uomini e donne di raggiungere l’equilibrio tra vita professionale e vita privata? Per rispondere a questa domanda, svilupperemo e applicheremo modelli complessi derivati dal Capability Approach di Sen:

  1. La disponibilità, l’accessibilità e la progettazione delle politiche per la work-life balance;
  2. Come queste politiche incidano sulle capacità di uomini e donne di raggiungere l’equilibrio tra lavoro e vita privata, sulla base della loro integrazione nei contesti individuali, comunitari e sociali;
  3. Se le politiche di work-life balance migliorano il benessere individuale;
  4. Quali strumenti politici sono necessari per sviluppare politiche sostenibili di work-life balance che, al contempo, migliorino l’uguaglianza di genere.

Il progetto CAPABLE farà progredire le frontiere scientifiche e politiche utilizzando approcci innovativi e a metodi misti a diversi livelli di politiche. La chiarezza concettuale e i progressi empirici forniti amplieranno significativamente la nostra comprensione sul ruolo delle politiche di work-life balance in relazione alle capacità individuali. Inoltre, produrrà intuizioni chiave su come si possano sviluppare politiche sostenibili per la work-life balance che affrontino il tema delle disuguaglianze di genere nella conciliazione tra vita lavorativa e privata.